INIZIATIVE FONDAZIONE

9 luglio 2015

PRESENTAZIONE VOLUMI

"IL MECENATE"

Si chiude, prima della pausa estiva, la prima parte del fitto calendario degli appuntamenti culturali 2015 della Fondazione Carical, con la presentazione a pubblico e stampa della nuova collana editoriale Il Mecenate. Giovedì 9 luglio p.v. alle ore 18.00, sempre nell’ambito della rassegna Scrittori al Parco degli Enotri, il centro eventi di Mendicino ospiterà la presentazione dei primi tre volumi pubblicati in  collaborazione con la casa editrice Rubbettino: La grande madre, di Alessia Alì − un romanzo fantascientifico che riflette su natura e etica − La promessa di Domenico Colella − il racconto epico di un viaggio nel mito della nostra tradizione culturale − Nessuno tranne le formiche, di Carla Gigliotti − la storia di un’amicizia interrotta e mai dimenticata nella Calabria dei primi anni ’40 fino ai giorni nostri.

La nostra Fondazione − afferma il Presidente della Fondazione, Mario Bozzo  − con la pubblicazione e la presentazione di questi tre romanzi inaugura una sua nuova collana editoriale Il Mecenate. Nel nome c’è già il programma: un programma rivolto ai giovani scrittori calabresi e lucani che, sulla base di un’attenta valutazione, appaiono meritevoli di essere sostenuti nel difficile percorso verso il successo. E questa è un’ulteriore prova dell’attenzione con la quale da molti anni guardiamo all’universo giovanile, ai problemi che pone, alle difficoltà che lo attraversano e alla potenzialità che esprime.

Dopo i saluti del Presidente Bozzo, dialoga con gli autori Flavio Nimpo, docente Liceo Classico “B. Telesio” Cosenza. Introduce e coordina Annarosa Macrì, giornalista e scrittrice.

 

4 maggio 2015

IL CINEMA CIVILE

DI GIAN MARIA VOLONTè

La passione di un interprete senza tempo

Continuano gli appuntamenti dell’iniziativa culturale della Fondazione Carical Scrittori al Parco degli Enotri. Lunedì 4 maggio p.v. alle ore 17.30 il Centro Eventi di Mendicino ospiterà la presentazione del volume di Carlo Gaudio Il cinema civile di Gian Maria Volontè (Edizioni Nuova Cultura).

Cardiologo di fama e appassionato di musica, letteratura, teatro e cinema, l’Autore ripercorre venticinque anni di storia politica e sociale italiana attraverso l’analisi di alcuni tra i più intensi personaggi consegnati alla storia del cinema mondiale dall’indimenticabile attore torinese. Gian Maria Volontè non è un interprete a comando − dice il regista Gianni Amelio nella testimonianza raccolta nel volume − i suoi personaggi li abita, ne è schiavo e padrone, e tutto ciò che sembra facile e immediato è frutto di una fatica ostinata, di una tensione ai limiti della sofferenza.

Dopo i saluti del Presidente della Fondazione Carical, Mario Bozzo, converserà con Gaudio Alessandro Russo, giornalista e critico cinematografico; si alterneranno momenti di approfondimento alla proiezione di immagini e alla lettura di monologhi − a cura di Rosa Cardillo − tratti dai film più famosi di uno dei protagonisti più controversi e osannati dell’eredità intellettuale del Novecento.

 

> PREMIO PER LA CULTURA MEDITERRANEA

> INCONTRO CON L’AUTORE

> INCONTRO CON LA LIRICA

> SCUOLA E TEATRO GRECO

> SALONE DEL LIBRO DI TORINO

> COLLANA EDITORIALE “IL MECENATE”

> UNO PER TUTTI – DAL TESTO AL FILM

> VARIE

Fondazione Carical

Cassa di Risparmio

di Calabria e di Lucania

Corso Telesio, 17

87100 Cosenza

T. +39 0984 894611

F. +39 0984 23839

info@fondazionecarical.it

© 2015/2020 Fondazione Carical - Cassa di Risparmio di Calabria e di Lucania

melaò web design